Over The Real 3ed.

Neuralultimo

Annunci

11 gennaio 2017 museo novecento firenze

daniel-buren-backstage-1974-art-tapes-22-photo-copyright-archivio-gianni-melotti-firenze

LA VIDEOARTE ITALIANA DAGLI ANNI ’70 AGLI ANNI ‘90
Mercoledì 11 gennaio ore 17.30
Intervengono Silvia Grandi, Gianni Melotti e Maurizio Marco Tozzi

Dalle meravigliose esperienze sperimentali degli anni Settanta fino ai giorni nostri, l’Italia è sempre stata un centro propulsore per lo sviluppo della videoarte. Un patrimonio culturale molto spesso sottovalutato la cui storia è una continua scoperta. La conferenza sarà l’occasione per ripercorre i momenti più significativi dei primi decenni, a partire dagli anni Settanta fino agli anni Novanta. Il racconto prenderà avvio dagli avvenimenti che portarono l’Italia ad essere uno dei centri internazionali di produzione e diffusione della videoarte: dalla mostra Gennaio ’70 alla Galleria d’Arte Moderna di Bologna, alle performance della Galleria L’Attico di Roma, alle prime opere realizzate alla Galleria del Cavallino di Venezia, ad art/tapes/22 di Firenze e al Centro Videoarte Palazzo dei Diamanti di Ferrara. Seguirà il racconto delle vicende degli anni Ottanta: la formazione del collettivo Studio Azzurro, e del gruppo Correnti Magnetiche, le sperimentazioni di Giacomo Verde e Gianni Toti e la nascita di Ondavideo, una delle prime manifestazioni, attiva ancora oggi, intorno alle nuove tecnologie e al loro uso artistico. Infine gli anni Novanta, un periodo che ha visto questa espressione artistica in continua evoluzione diventare protagonista dei più importanti festival internazionali.

Daniel Buren, backstage, 1974, art/tapes/22, Photo © Copyright Archivio Gianni Melotti, Firenze